Cotti e klinker: la matericita' delle forme naturali

Rivestimenti naturali e dalla forte matericità, cotti e klinker sono ancora oggi, anche se ridimensionati dall'introduzione del gres,  tra i materiali più amati per la pavimentazione di tutti quegli ambienti in cui si vuole creare un caldo effetto rustico e grazie alle più moderne finiture, anche per strutture più moderne,  dal sapore contemporaneo.



Il klinker, in particolare, è molto utilizzato in tutti quegli ambienti che richiedono robustezza e caratteristiche anti-acido e anti-corrosione, quali ad esempio le cucine industriali o i rivestimenti esterni. Resistente ad attacchi chimici e sbalzi termici, antisdrucciolo, adatto anche a forti sollecitazioni meccaniche e soprattutto igienicamente sicuro, il klinker è presente spesso in locali commerciali, aperti al pubblico, dove può resistere nel tempo in perfette condizioni.



Discorso diverso per il più delicato, ma anche decisamente più scenografico, pavimento in cotto, che riporta subito alla mente il fascino dei cascinali toscani e delle case rustiche di un tempo: dal caratteristico colore rosso-arancio, richiama le tinte proprie della terra e della natura. In finiture più ruvide, con bordi e finiture grezze, i pavimenti in cotto si legano alla tradizione, ma la carteggiatura o la levigatura della superficie possono donare al cotto un aspetto molto più moderno e attuale, adatto alle abitazioni di gusto contemporaneo.



Una possibilità di grande fascino è quella di recuperare il cotto già posato da vecchie abitazioni per ridargli nuova vita in pavimentazioni che mantengano tutto il sapore di un prodotto storico.



I pavimenti in cotto richiedono una manutenzione straordinaria con trattamenti appositi periodici.

Frigerio Ceramiche Srl Via XXV Aprile, 17/38 Annone B.za (LC) - Tel. 0341.260787 - info@frigerioceramiche.com - P.IVA 02056030139  | Fri-web 2014 Cookie & Privacy policy